Disartria

Disartria

La disartria è una condizione in cui si ha difficoltà a controllare e coordinare la muscolatura che si utilizza quando si parla. La disartria è spesso caratterizzata dalla difficoltà di parola o lentezza nell’esprimersi, che può essere difficile da capire.

Le cause comuni della disartria includono disturbi al sistema nervoso come ictus, lesioni cerebrali, tumori cerebrali e condizioni che causano la paralisi facciale, della lingua oppure che causano la debolezza dei muscoli della gola. La disartria può essere causata anche da alcuni farmaci.

Il trattamento della disartria è volto a trattare la causa della vostra condizione, quando possibile, per migliorare il vostro linguaggio. Si possono seguire delle sedute da un logopedista, il quale aiuta le persone con la disartria a migliorare la loro abilità di parlare. Se la disartria è causata da farmaci da prescrizione, la modifica o l’interruzione di tali farmaci può aiutare a curare la vostra condizione.

Sintomi della disartria

I sintomi della disartria variano, a seconda della causa sottostante e possono includere:

  • Difficoltà nel pronunciare le parole
  • Ritmo lento nel pronunciare le parole
  • Incapacità di parlare con la voce più alta di un sussurro
  • Rapidità nel fare un discorso il quale risulta difficile da capire
  • Voce nasale, stridula o tesa
  • Ritmo irregolare o anormale della parola
  • Il volume irregolare del discorso
  • Discorso monotono
  • Difficoltà di movimento della lingua o dei muscoli facciali
  • Perdere le bave

Quando è consigliato vedere un medico

La disartria può essere segno di una grave malattia di base. Consultate il medico se si verificano cambiamenti improvvisi o inspiegabili nella vostra capacità di parlare chiaramente.

Cause della disartria

Con La disartria, è possibile riscontrare difficoltà nel movimento dei muscoli della bocca, del viso o del sistema respiratorio superiore. Tutte parti che controllano il discorso di controllo. Molte condizioni possono provocare la disartria, tra cui:

  • La sclerosi laterale amiotrofica (SLA, o morbo di Lou Gehrig)
  • Lesioni cerebrali
  • Tumore cerebrale
  • La paralisi cerebrale
  • La sindrome di Guillain-Barre
  • Lesioni alla testa
  • Malattia di Huntington
  • Malattia di Lyme
  • La sclerosi multipla
  • Distrofia muscolare
  • Miastenia gravis
  • Malattia di Parkinson
  • Malattia di Wilson

Alcuni farmaci, come i narcotici o i sedativi, possono anche causare la disartria.

Complicazioni della disartria

La disartria può portare a una serie di complicazioni, tra cui:

Problemi di comunicazione. La disartria può rendere difficile per gli altri capire quando voi parlate, diminuendo la vostra capacità di comunicare in modo efficace.
Difficoltà sociali. I problemi di comunicazione causati dalla disartria possono influenzare i vostri rapporti con la famiglia e gli amici e possono creare situazioni sociali difficili.
Depressione. In alcune persone, la disartria può portare ad isolamento sociale e alla depressione.

Diagnosi della disartria

Le vostre difficoltà nel parlare, potranno essere valutate da un logopedista per diagnosticare il tipo di disartria di cui siete affetti. Questo può essere utile per il neurologo che avrà il compito di trovare la causa di fondo del vostro problema.

Per diagnosticare la vostra condizione, il medico può rivedere la vostra storia medica e condurre un approfondito esame fisico. Il medico può anche ordinare diversi test per indagare sulle possibili cause, tra cui:

Esami di imaging. Questi test, tra cui la risonanza magnetica o una tomografia computerizzata, creano immagini dettagliate del cervello, della testa e del collo le quali possono aiutare a identificare la causa del vostro problema.
Studi cerebrali e nervosi. Si possono effettuare studi cerebrali e nervosi per individuare l’origine dei sintomi e aiutare a diagnosticare la causa della vostra condizione. Un elettroencefalogramma misura l’attività elettrica nel cervello. Una elettromiografia valuta l’attività elettrica nei vostri nervi per la trasmissione dei messaggi ai muscoli. Gli studi di conduzione nervosa misurano la forza e la velocità dei segnali elettrici mentre essi viaggiano attraverso i nervi e i muscoli.
Esami del sangue e delle urine. Gli esami del sangue e delle urine possono aiutare a determinare se una malattia infettiva o infiammatoria potrebbe essere la causa dei sintomi.
La puntura lombare. In questa procedura, un medico o un infermiere inserisce un ago nella parte bassa della schiena per rimuovere un piccolo campione di liquido cerebrospinale per il test in laboratorio. Una puntura lombare può aiutare a diagnosticare le infezioni gravi, disturbi del sistema nervoso centrale e i tumori del cervello o del midollo spinale.
Biopsia cerebrale. Se un tumore al cervello è sospettato, il medico può rimuovere un piccolo campione di tessuto cerebrale per testarlo.
Test neuropsicologici. Si possono avere dei test neuropsicologici che misurare il vostro pensiero (cognitivi) le abilità, la vostra capacità di capire il discorso, la capacità di comprendere la lettura e la scrittura ecc. Le vostre abilità cognitive, la comprensione del linguaggio e della scrittura spesso non sono interessate dalla disartria, anche se si hanno difficoltà a parlare. Tuttavia, le condizioni di base possono influenzare le capacità cognitive.

Terapia e cura della disartria

La terapia per la disartria dipende dalla causa e dalla gravità dei sintomi, oltre che dal tipo di disartria di cui disponete.

Il medico tratterà la causa sottostante della disartria, quando possibile, migliorando così la vostra condizione. Se la vostra disartria è causata da farmaci da prescrizione, parlate con il medico circa la possibilità di cambiare o sospendere tali farmaci.

Logopedia

Si può ricorrere alla logopedia per aiutare a ritrovare le abilità per formulare un discorso normale e migliorare la vostra comunicazione. Un logopedista può determinare la gravità delle vostre difficoltà, sviluppare un piano di trattamento per migliorare l’uso della lingua e lavorare con voi per mettere a punto un piano di azione. Gli obiettivi della logopedia possono includere:

  • Regolara il discorso
  • Rafforzare i muscoli
  • Aumentare il sostegno del fiato
  • Aumentare la vostra articolazione vocale e aiutare i vostri familiari a capire come comunicare efficacemente con voi

Il vostro logopedista può raccomandarvi altri metodi di comunicazione (sistemi di comunicazione aumentativa e alternativa), per aiutarvi a comunicare, se le sedute logopedistiche non sono state efficaci. Questi metodi di comunicazione potrebbero includere riferimenti visivi, gesti, una scheda di alfabeto o la tecnologia, cioè l’uso di computer.

Bibliografia

  1. Dysarthria. American Speech-Language-Hearing Association. http://www.asha.org/public/speech/disorders/dysarthria/. Controllato il 12 Agosto 2013.
  2. Goetz CG. Textbook of Clinical Neurology. 3rd ed. Philadelphia, Pa.: Saunders Elsevier; 2007:79.
  3. Treatment efficacy summary — Dysarthria (neurological motor speech impairment). American Speech-Language-Hearing Association. http://www.asha.org/public/EfficacySummaries/. Controllato il 12 Agosto 2013.
  4. Cohen SM, et al. Palliative treatment of dysphonia and dysarthria. Otolaryngologic Clinics of North America. 2009;42:107.
  5. Dysarthria: Causes and number. American Speech-Language-Hearing Association. http://www.asha.org/public/speech/disorders/DysarthriaCauses.htm. Controllato il 12 Agosto 2013.
  6. Ropper AH, et al. Adams & Victor’s Principles of Neurology. 9th ed. New York, N.Y.: The McGraw-Hill Companies; 2009. http://www.accessmedicine.com/resourceTOC.aspx?resourceID=54. Controllato il 12 Agosto 2013.
  7. Neurological diagnostic tests and procedures. National Institute of Neurological Disorders and Stroke. http://www.ninds.nih.gov/disorders/misc/diagnostic_tests.htm. Controllato il 12 Agosto 2013.