mal di gola

Mal di gola

Il mal di gola è il dolore, prurito o l’irritazione della gola che peggiora quando si deglutisce.

Il mal di gola è il sintomo principale della faringite (infiammazione della gola (faringe)). I termini “mal di gola” e “faringite” sono spesso usati come sinonimi.

La causa più comune del mal di gola è un’infezione virale, come un raffreddore o influenza. Il mal di gola causato da un virus, guarisce da solo con la cura fatta in casa. Linfezione da  streptococco, è un tipo meno comune di mal di gola causato dai batteri e richiede un trattamento con farmaci antibiotici per prevenire le complicanze.

Altre cause meno comuni del mal di gola possono richiedere un trattamento più complesso.

Sintomi del mal di gola

I Sintomi del mal di gola possono variare a seconda della causa. I sintomi possono includere:

  • Dolore o una sensazione graffiante in gola
  • Il dolore che peggiora con la deglutizione o parlando
  • Difficoltà a deglutire
  • Secchezza della gola
  • Gonfiore delle ghiandole del collo o mascella
  • Tonsille gonfie, rosse
  • Macchie bianche o pus sulle tonsille
  • Voce rauca e soffocata

Le infezioni comuni che causano il mal di gola possono causare altri segni e sintomi. Essi possono includere:

  • Febbre
  • Brividi
  • Tosse
  • Naso che cola
  • Starnuti
  • Dolori muscolari
  • Mal di testa
  • Nausea o vomito

Quando è consigliato vedere un medico

Portate il vostro bambino da un medico in caso che il mal di gola del vostro bambino non guarisce.

Ottenete assistenza immediata se il bambino ha segni gravi quali:

  • Difficoltà di respirazione
  • Difficoltà a deglutire
  • Presenza insolita di saliva attorno alla bocca, che può indicare l’incapacità di deglutire

Se siete un adulto, consultate il medico se disponete di mal di gola e di uno dei seguenti problemi associati:

  • Mal di gola che è grave o dura più di una settimana
  • Difficoltà a deglutire
  • Difficoltà di respirazione
  • Difficoltà ad aprire la bocca
  • Dolori articolari
  • Rash
  • Febbre superiore a 38,3° C
  • Sangue nella saliva o catarro
  • Ricorrenti mal di gola
  • Un grumo nel collo
  • Raucedine che dura più di due settimane

Cause del mal di gola

La maggior parte dei mal di gola sono causati da virus che causano il raffreddore e l’influenza comune. Meno spesso,  il mal di gola è dovuto alle infezioni batteriche.

Infezioni virali

Le malattie virali che causano il mal di gola sono:

  • Raffreddore comune
  • Influenza
  • Mononucleosi
  • Morbillo
  • Varicella
  • Groppa (malattia infantile comune, caratterizzata da una forte tosse secca)

Infezioni batteriche

Le infezioni batteriche che possono causare il mal di gola sono:

  • Batterio chiamato Streptococcus pyogenes, o streptococco di gruppo A
  • Pertosse, altamente contagiosa con infezione del tratto respiratorio
  • Difterite, una grave malattia respiratoria che è rara nei paesi occidentali, ma è più comune nei paesi in via di sviluppo

Altre cause

Altre cause del mal di gola sono:

Allergie. Le allergie ai peli degli animali domestici, muffe, polvere e polline possono causare questa condizione. Il problema può essere complicato con il gocciolamento retronasale, che può irritare e infiammare la gola.
Secchezza. L’aria secca, soprattutto in inverno, può rendere la vostra gola ruvida e graffiante, soprattutto la mattina quando vi svegliate. La respirazione attraverso la bocca (spesso a causa della congestione nasale cronica) è in grado di causare il mal di gola.
Fattori irritanti. L’inquinamento atmosferico, può causare irritazioni alla gola. L’inquinamento causato dal fumo di tabacco o da prodotti chimici, può anche causare mal di gola cronico. Il tabacco da masticare, bere alcolici e mangiare cibi piccanti possono irritare la gola.
Strappo muscolare. Si può provocare tensione ai muscoli della gola proprio come si possono sforzare quelli delle braccia e gambe. Urlare a un evento sportivo, parlare con qualcuno in un ambiente rumoroso o parlare per lunghi periodi senza riposo può causare mal di gola e raucedine.
Malattia da reflusso gastroesofageo (GERD). GERD è un disturbo del sistema digestivo in cui gli acidi dello stomaco o di altri componenti dello stomaco risalgono nel tubo alimentare (esofago). Altri segni o sintomi possono includere il bruciore di stomaco, raucedine, rigurgito del contenuto dello stomaco e la sensazione di un groppo in gola.
Infezione da HIV. Il mal di gola e altri sintomi simil-influenzali, talvolta compaiono presto dopo che qualcuno è stato infettato con l’HIV. Inoltre, una persona che è HIV positivo, può avere un mal di gola cronico o ricorrente a causa di un’infezione secondaria. I problemi più comuni includono, un’infezione fungina chiamata mughetto orale e l’infezione da citomegalovirus, una comune infezione virale che può essere grave, in persone che hanno un sistema immunitario compromesso.
Tumori. I tumori cancerosi della gola, della lingua o della laringe possono causare il mal di gola. Altri segni o sintomi possono includere raucedine, difficoltà a deglutire, respiro rumoroso, un nodulo al collo, e sangue nella saliva o catarro.

Raramente, un ascesso nella gola provoca questa condizione. Un’altra rara causa del mal di gola è una condizione che si verifica quando la piccola cartilagine “coperchio”  presente nella trachea, blocca il flusso d’aria (epiglottide). Entrambe le cause possono bloccare le vie respiratorie, creando un’emergenza medica.

Fattori di rischio

Chiunque può ottenere il mal di gola, ma alcuni fattori possono rendervi più suscettibili. Questi fattori includono:

Essere un bambino o un adolescente. I bambini e gli adolescenti hanno più probabilità di sviluppare il mal di gola. I bambini hanno anche più probabilità di avere il mal di gola, la più comune infezione batterica.
Essere esposti al fumo di tabacco. Il fumo e anche quello passivo, possono irritare la gola. L’uso dei prodotti del tabacco aumenta anche il rischio di avere tumori orali e della gola.
Avere allergie. Se avete allergie stagionali o reazioni allergiche alla polvere, muffe o ai peli di animali domestici, è molto più probabile che svilupperete un mal di gola rispetto alle persone che non soffrono di queste allergie.
Essere esposti a sostanze chimiche irritanti. Il particolato nell’aria dalla combustione dei combustibili fossili, così come i prodotti chimici per la casa, possono causare irritazione alla gola.
Avere sinusiti croniche o frequenti. Le sinusiti croniche o frequenti aumentano il rischio di avere il mal di gola, poiché il drenaggio dal naso può irritare l’infezione alla gola o la diffusione.
Vivere o lavorare circondati da persone con il mal di gola. Le infezioni virali e batteriche si diffondono facilmente ovunque la gente si riunisce (centri per bambini, aule, uffici, prigioni e installazioni militari)
Ridotta immunità. Sarete più suscettibili alle infezioni in generale, se la vostra resistenza immunitaria è bassa. Le cause comuni della bassa immunità comprendono l’HIV, il diabete, il trattamento con gli steroidi o i farmaci chemioterapici, lo stress, la fatica e la cattiva alimentazione.

Diagnosi del mal di gola

Il medico svolgerà un esame fisico che è generalmente la stesso per adulti e bambini. L’esame comprenderà:

  • L’utilizzo di uno strumento illuminato per ispezionare l’interno della gola, probabilmente anche le vostre orecchie e i passaggi nasali
  • Palpazione del collo per controllare le ghiandole deo linfonodi
  • Ascolto del vostro respiro con uno stetoscopio

Tampone faringeo

Con questo semplice test, il medico strofinerà un tampone sterile sopra la parte posteriore della gola per ottenere un campione delle secrezioni. Il campione sarà controllato in un laboratorio per verificare la presenza dei batteri streptococco, la causa del mal di gola. Molte cliniche sono dotate di un laboratorio che può ottenere un risultato dei test in pochi minuti. Tuttavia, per avere risultati più affidabili, un secondo test è di solito spedito a un laboratorio in grado di restituire i risultati entro le 48 ore.

Se il test fatto in clinica è positivo, allora quasi certamente disporrete di un’infezione batterica. Se il test risulta negativo, allora probabilmente avrete un’infezione virale. Il medico attende, invece, i risultati del test di laboratorio per determinare la causa del contagio.

Altri test

L’emocromocitometrico completo (CBC). Il medico può ordinare un CBC con un piccolo campione di sangue. Il risultato di questa prova, che spesso può essere completato in una clinica, produce un conteggio dei diversi tipi di cellule del sangue. Tramite questa tecnica si può capire se l’infezione è causata da un agente batterica o virale.
Test per l’allergia. Se il medico sospetta che il mal di gola è legato ad una allergia, potrà fare riferimento ad un allergologo per ulteriori test.

Si può fare riferimento ad uno specialista se avete mal di gola cronico o frequente oppure se ci sono sintomi che suggeriscono una grave condizione diversa dall’infezione virale o batterica comune.

Terapia e cura del mal di gola

Un mal di gola causato da un’infezione virale (la causa più comune) di solito dura 5-7 giorni, e non necessita di un trattamento medico.

Trattamento delle infezioni batteriche

Se il mal di gola è causato da un’infezione batterica, il medico prescriverà un ciclo di antibiotici. La penicillina assunta oralmente per 10 giorni è il trattamento più comune con antibiotico prescritto per le infezioni come il mal di gola. Se siete allergici alla penicillina, il medico prescriverà un antibiotico alternativo.

Si deve prendere l’intero corso degli antibiotici come prescritto, anche se i sintomi scompaiono completamente. La mancata chiusura del ciclo antibiotico, può causare il peggioramento dell’infezione o la diffusione ad altre parti del corpo. Non completare l’intero ciclo degli antibiotici per il trattamento del mal di gola può, in particolare, aumentare il rischio per la febbre reumatica e gravi infiammazioni renali nei bambini.

Parlate con il vostro medico o farmacista su cosa fare se si dimentica di prendere una dose.

Altri trattamenti

Se il mal di gola è un sintomo di una condizione diversa da un’infezione virale o batterica, altri trattamenti saranno considerati a seconda della diagnosi.

Rimedi alternativi

Indipendentemente dalla causa del mal di gola, le strategie di assistenza che si può fare in casa, di solito forniscono un sollievo temporaneo. Provate queste strategie:

Riposo. Ottenete abbastanza sonno e riposate la voce.
Bere liquidi. Bevete molta acqua per mantenere umida la gola e prevenire la disidratazione.
Provare cibi confortanti e bevande. I liquidi caldi come, tè senza caffeina o acqua calda con il miele e i ghiaccioli possono lenire il mal di gola.
freddi come i ghiaccioli possono lenire il mal di gola.

Gargarismi. I gargarismi con acqua salata possono aiutare a lenire il mal di gola.
Umidificare l’aria. Utilizzate un umidificatore di aria fredda per eliminare l’aria secca che può irritare ulteriormentela vostra gola o prendete per alcuni minuti un bagno di vapore.
Considerare l’uso della caramelle balsamiche. Le caramelle balsamiche, possono lenire il mal di gola. Esse comportano il rischio di causare soffocamento nei bambini, quindi non dovrebbero essere date  ai bambini al di sotto dei 4 anni.
Evitare sostanze irritanti. Mantenere la vostra casa libera dal fumo di sigarette e dai prodotti di pulizia che possono irritare la gola.
Trattare il dolore e la febbre. Ibuprofene (Advil, Motrin IB, altri) o l’acetaminofene (Tylenol, altri) possono minimizzare il dolore alla gola. L’aspirina è stata associata con la sindrome di Reye, quindi  prestate attenzione quando la somministrate ai bambini o agli adolescenti. Anche se l’aspirina è approvata per l’uso nei bambini di età superiore ai 2 anni, non dovrebbero mai ricevere l’aspirina quando si riprendendo dalla varicella o dai sintomi simil-influenzali. Parlate con il vostro medico se avete preoccupazioni.

Sebbene un certo numero di trattamenti alternativi vengono comunemente utilizzati per il trattamento del mal di gola, non vi sono prove certe su quali siano i più adeguati. Verificateli con il proprio medico, prima di utilizzare qualsiasi rimedio a base di erbe, in quanto possono interagire con i farmaci da prescrizione e non possono essere sicuri per i bambini, le donne incinte e le persone con determinate condizioni di salute.

I prodotti a base di erbe o alternativi per mal di gola sono spesso confezionati come tisane, spray o pastiglie. Rimedi alternativi più comuni includono:

  • Olmo
  • Sage
  • Radice di liquirizia
  • Radice di altea
  • Fiore di caprifoglio e altre erbe della medicina cinese

Prevenzione del mal di gola

I germi che causano le infezioni virali e batteriche sono contagiosi. Pertanto, la migliore prevenzione è quella di praticare una buona igiene. Seguite questi consigli e insegnate al vostro bambino a fare lo stesso:

  • Lavare le mani accuratamente e frequentemente, soprattutto dopo aver usato la toilette, prima di mangiare, e dopo gli starnuti o colpi di tosse.
  • Evitate la condivisione del cibo, bicchieri o utensili.
  • Tossite e starnutire in un fazzoletto di carta e gettatelo via. Quando necessario, starnutite nelle vostre mani.
  • Usate l’alcol a base di disinfettante per le mani come alternativa al lavaggio delle mani quando acqua e sapone non sono disponibili.
  • Evitate di toccare i telefoni pubblici o le fontanelle con la bocca.
  • Pulite gli oggetti della casa con detergenti igienizzanti.
  • Evitate il contatto ravvicinato con persone malate.

Altri consigli per evitare il mal di gola sono i seguenti:

  • Rimanete in casa il più possibile nei giorni di alto inquinamento.
  • Indossate una maschera filtrante per la pulizia per evitare di inalare la polvere o le particelle volatili dei prodotti per la pulizia.
  • Se fumate, smettete. Parlate con il vostro medico se avete bisogno di aiuto.
  • Evitate l’esposizione al fumo passivo.
  • Umidificate la vostra casa, se l’aria è secca.