Meningioma

Meningioma

Un meningioma è un tumore che nasce dalle meningi, le membrane che circondano il cervello e il midollo spinale. La maggior parte dei meningiomi sono non tumorali (benigni), però, raramente, un meningioma può essere canceroso (maligno). Alcuni meningiomi sono classificati come atipici, che significa che sono né benigni né maligni, ma piuttosto una via di mezzo.

I meningiomi si verificano più frequentemente nelle donne più anziane. Ma un meningioma, può verificarsi nei maschi a qualsiasi età, compresa l’infanzia.

Un meningioma non richiede sempre un trattamento immediato. Un meningioma che non provoca significativi sintomi, può essere monitorato nel tempo.

Sintomi del meningioma

I sintomi di un meningioma tipicamente iniziano gradualmente e possono essere molto lievi in un primo momento. A seconda di dove il tumore si trova, nel cervello o raramente nella colonna vertebrale, i sintomi possono includere:

  • Cambiamenti nella visione
  • Mal di testa che peggiora con il tempo
  • La perdita dell’udito
  • Perdita di memoria
  • Sequestri
  • Debolezza nelle braccia o gambe

Quando è consigliato vedere un medico

La maggior parte dei sintomi di un meningioma evolve lentamente, ma a volte un meningioma richiede cure d’emergenza.

Ottenete le cure di emergenza se si dispone di:

  • Improvvisa insorgenza di crisi epilettiche
  • Improvvisi cambiamenti della vista o della memoria

Prendete un appuntamento per vedere il vostro medico se si hanno:

  • Persistenti sintomi che vi preoccupano, come mal di testa che peggiora nel tempo

Cause del meningioma

Non è chiaro ciò che provoca un meningioma. I medici sanno che qualcosa altera alcune cellule nelle vostre meningi, le membrane che formano una barriera protettiva intorno al cervello e al midollo spinale. Esse si moltiplicano fuori controllo, portando ad un tumore meningioma. Non è noto se questo si verifica a causa di geni ereditari, per via di fattori ambiente o da una combinazione di essi.

Fattori di rischio

I fattori di rischio per un meningioma includono:

  • Trattamento con le radiazioni. La radioterapia che convoglia radiazioni alla testa, può aumentare il rischio per un meningioma.
  • Ormoni femminili. I meningiomi sono più comuni nelle donne, questo porta i medici a credere che gli ormoni femminili possano svolgere un ruolo in questa condizione.
  • Un disturbo del sistema nervoso ereditario. Il raro tipo di disturbo neurofibromatosi 2, aumenta il rischio per il meningioma e per altri tumori cerebrali.

Complicazioni del meningioma

Un meningioma e il suo trattamento, tipicamente la chirurgia e la radioterapia, possono causare complicazioni a lungo termine, tra cui:

  • Difficoltà di concentrazione
  • Perdita di memoria
  • Cambiamenti di personalità
  • Sequestri

Il medico può trattare alcune complicazioni e fare riferimento a medici specialisti, per aiutare a far fronte alle altre complicazioni.

Diagnosi del meningioma

Un meningioma può essere rilevato con un test di imaging, come ad esempio:

  • La tomografia computerizzata (TC). TAC usa i raggi X per creare le immagini in sezione trasversale del cervello e della testa. Queste immagini sono combinate insieme da un computer per creare un quadro completo del cervello. A volte un colorante a base di iodio viene utilizzato per aumentare la qualità dell’immagine.
  • La risonanza magnetica (MRI). Con questo studio di imaging, un campo magnetico e onde radio vengono utilizzati per creare immagini in sezione trasversale delle strutture all’interno del cervello. Le scansioni MRI, forniscono un quadro più dettagliato del cervello e dei meningiomi.

Terapia e cura per il meningioma

Il trattamento per un meningioma dipende da molti fattori, tra cui la dimensione del meningioma, dove è situato e quanto è aggressivo. Il medico prenderà in considerazione la vostra salute generale e gli obiettivi del trattamento.

Osservazione

Il trattamento immediato non è necessario per tutti i casi di meningioma. Un meningioma che cresce lentamente e che non causa sintomi, potrebbe non richiedere un trattamento.

Potrebbe essere necessario tenervi in osservazione periodica con esami di screening del vostro cervello. Il medico crea un programma di visite di controllo personalizzato. Ad esempio, è possibile sottoporsi a scansioni cerebrali ogni pochi mesi, in un primo momento e poi annualmente. Se il medico determina che il meningioma è in crescita e deve essere trattato, saranno disponibili diverse opzioni di trattamento.

Chirurgia

Se il meningioma provoca sintomi ed è in crescita, il medico può raccomandarvi un intervento chirurgico. I chirurghi lavorano per rimuovere completamente il meningioma. Ma poiché un meningioma può verificarsi in prossimità di molte strutture delicate del cervello o del midollo spinale, non è sempre possibile rimuovere l’intero tumore. In tali casi, i chirurghi rimuovono la maggior quantità di meningioma possibile.

Il tipo di trattamento necessario dopo l’intervento chirurgico dipende da diversi fattori.

  • Se non rimane nessun tumore visibile, quindi nessun ulteriore trattamento può essere necessario. Tuttavia, si avranno scansioni periodiche di controllo.
  • Se il tumore è benigno e solo una piccola parte è rimasta,allora il medico potrà raccomandarvi solo scansioni di controllo periodiche. In alcuni casi, piccoli tumori rimanenti possono essere trattati con una forma di trattamento con radiazioni chiamato “Radiochirurgia stereotassica”.
  • Se il tumore è atipico o maligno, avrete probabilmente bisogno di ricevere un trattamento con radiazioni.

La chirurgia può comportare alcuni rischi, tra cui l’infezione e il sanguinamento. I rischi specifici della chirurgia dipendono da dove si trova il meningioma. Per esempio, un intervento chirurgico per rimuovere un meningioma che si verifica intorno al nervo ottico può portare alla perdita della vista. Chiedete al vostro medico circa i rischi specifici della chirurgia.

Radioterapia

Se il meningioma non può essere completamente rimosso, il medico può raccomandarvi la radioterapia dopo l’intervento. L’obiettivo della radioterapia è quello di distruggere tutte le cellule del meningioma residue e ridurre la possibilità che il meningioma possa ripresentarsi. La radioterapia utilizza una grande macchina per mandare fasci energetici ad alta potenza alle cellule tumorali.

I progressi nella radioterapia, permettono di aumentare la dose di radiazioni inviate al meningioma, le quali riducono le radiazione al tessuto sano.

Radiochirurgia

La radiochirurgia è un tipo di trattamento con radiazioni in un punto preciso. Contrariamente al suo nome, la radiochirurgia non comporta bisturi o incisioni. La radiochirurgia in genere viene effettuata in ambiente ambulatoriale in poche ore. La radiochirurgia può essere un’opzione per le persone con meningiomi che non possono essere rimossi con la chirurgia tradizionale o con meningiomi che si ripetono nonostante il trattamento.

Radiazione frazionata

Per i tumori troppo grandi per la radiochirurgia o per quelli situati in una zona che non può tollerare l’elevata intensità della radiochirurgia, come il nervo ottico, una possibile opzione è la radiazione frazionata. Ciò comporta fornire radiazioni in piccole frazioni nel tempo. Ad esempio, questo approccio potrebbe richiedere un trattamento al giorno per 30 giorni.

Farmaci

Per le persone con meningiomi che si ripresentano o che non rispondono alla chirurgia e alla radioterapia, i medici stanno cercando trattamenti differenti. Alcuni farmaci, come idrossiurea (Droxia, Hydrea), sono a volte utilizzati. Altri farmaci sono stati testati, come quelli che inibiscono la formazione di vasi sanguigni (angiogenesi).

Rimedi alternativi

I trattamenti di medicina alternativa non possono trattare i meningiomi, ma alcuni possono aiutare a fornire sollievo dagli effetti collaterali del trattamento o aiutare a far fronte con lo stress derivante dalla condizione.

Le terapie alternative  che possono essere utili sono le seguenti:

  • Agopuntura
  • Ipnosi
  • Massaggio
  • Meditazione
  • Musicoterapia
  • Esercizi di rilassamento

Discutere le opzioni con il medico.

Bibliografia

  1. Park JK, et al. Biology and clinical features of meningioma. http://www.uptodate.com/home/index.html. Controllato il 09/01/2014.
  2. Park JK, et al. Treatment of meningiomas. http://www.uptodate.com/home/index.html.Controllato il 09/01/2014.
  3. Norden AD, et al. Advances in meningioma therapy. Current Neurology and Neuroscience Reports. 2009;9:231.
  4. Alexiou GA, et al. Management of meningiomas. Clinical Neurology and Neurosurgery. 2010;112:177.
  5. Meningioma. Cancer.Net. http://www.cancer.net/patient/Cancer+Types/Meningioma. Controllato il 09/01/2014.
  6. Minniti G, et al. Radiotherapy and radiosurgery for benign skull base meningiomas. Radiation Oncology. 2009;4:42.
  7. Armstrong TS, et al. Use of complementary and alternative medical therapy by patients with primary brain tumors. Current Neurology and Neuroscience Reports. 2008;8:264.