Morbo di Addison

Morbo di Addison

Il morbo di Addison è una malattia che si verifica quando le vostre ghiandole surrenali producono una quantità insufficiente di ormoni. Nel morbo di Addison, le ghiandole surrenali producono troppo poco cortisolo e aldosterone.

Chiamata anche insufficienza surrenalica, il morbo di Addison si verifica in persone di tutte le età e di entrambi i sessi. Il morbo di Addison può essere pericoloso per la vita.

Il trattamento per la malattia di Addison consiste nell’aggiungere gli ormoni volti a sostituire gli importi insufficienti lasciati dalle vostre ghiandole surrenali, al fine di creare almeno in parte gli effetti benefici prodotti da questi stessi ormoni.

Sintomi del morbo di Addison

I sintomi della malattia di Addison,  solitaente si sviluppano lentamente nell’arco di alcuni mesi e possono includere:

  • La debolezza muscolare e affaticamento
  • La perdita di peso e diminuzione dell’appetito
  • Oscuramento della pelle (iperpigmentazione)
  • Bassa pressione del sangue e svenimenti
  • Troppo zucchero nel sangue (ipoglicemia)
  • Nausea, diarrea o vomito
  • Dolori muscolari o articolari
  • Irritabilità
  • Depressione
  • Perdita di capelli o disfunzione sessuale nelle donne

Insufficienza surrenalica acuta (crisi di Addison)

A volte, tuttavia, i segni e i sintomi del morbo di Addison possono apparire all’improvviso. Nell’insufficienza surrenale acuta (crisi di Addison), i segni ed i sintomi possono includere:

  • Dolore nella parte bassa della schiena, addome o nelle gambe
  • Vomito e diarrea grave, che porta alla disidratazione
  • Bassa pressione sanguigna
  • Perdita di coscienza
  • Alta potassio (ipercaliemia)

Quando è consigliato vedere un medico

Consultate il medico se si hanno sintomi che comunemente si verificano in persone con la malattia di Addison, Come ad esempio:

  • Iperpigmentazione
  • Grave affaticamento
  • La perdita di peso non intenzionale
  • Problemi gastrointestinali, come nausea, vomito e dolore addominale
  • Vertigini o svenimenti
  • Dolori muscolari o articolari

Il medico può aiutarvi a determinare se la malattia di Addison o qualche altra condizione medica potrebbe essere la causa di questi problemi.

Cause del morbo di Addison

Il morbo di Addison si presenta quando le ghiandole surrenali sono danneggiate e producono quantità insufficienti di cortisolo e di aldosterone. Queste ghiandole si trovano appena sopra i reni. Come parte del vostro sistema endocrino, esse producono ormoni che danno istruzioni ai vostri organi e ai tessuto del corpo.

Le ghiandole surrenali sono composte da due sezioni. L’interno (midollo), produce ormoni come l’adrenalina. Lo strato esterno (corteccia), produce un gruppo di ormoni chiamati corticosteroidi i quali includono i glucocorticoidi, mineralcorticoidi e gli ormoni sessuali maschili (androgeni).

Alcuni degli ormoni della corteccia producono i glucocorticoidi e i mineralcorticoidi, i quali sono essenziali per la vita.

Glucocorticoidi. Questi ormoni tra cui il cortisolo, influenzano il vostro corpo a convertire il cibo in energia, svolgere un ruolo nella risposta infiammatoria del sistema immunitario e aiutare il corpo a reagire allo stress.
Mineralcorticoidi. Questi ormoni includono l’aldosterone, i quali mantengono l’equilibrio di sodio e potassio nel vostro, al fine di mantenere la pressione sanguigna normale.
Gli androgeni. Questi ormoni sessuali maschili sono prodotte in piccole quantità dalle ghiandole surrenali sia negli uomini e che nelle donne. Essi causano lo sviluppo sessuale negli uomini e influenzano la massa muscolare, la libido e un senso di benessere negli uomini e nelle donne.

Insufficienza surrenalica primaria

Il morbo di Addison si verifica quando la corteccia è danneggiata e non produce i suoi ormoni in quantità adeguate.

L’alterata produzione degli ormoni surrenalici è causata dalla malattia autoimmune. Per ragioni sconosciute, il sistema immunitario vede la corteccia surrenale come un agente estraneo, qualcosa da attaccare e distruggere.

Altre cause dell’insufficienza della ghiandola surrenale possono includere:

  • Tubercolosi
  • Altre infezioni delle ghiandole surrenali
  • Diffusione del tumore alle ghiandole surrenali
  • Sanguinamento nelle ghiandole surrenali

Insufficienza surrenalica secondaria

L’insufficienza surrenalica può verificarsi anche se la ghiandola pituitaria è malata. La ghiandola pituitaria crea un ormone chiamato ormone adrenocorticotropo (ACTH), che stimola la corteccia surrenale a produrre i suoi ormoni. L’insufficiente produzione di ACTH può portare ad una insufficiente produzione di ormoni, normalmente prodotti dalle vostre ghiandole surrenali. I medici chiamano questa condizione, insufficienza surrenalica secondaria.

Un’altra causa più comune dell’insufficienza surrenalica secondaria si verifica quando le persone che assumono i corticosteroidi per il trattamento per alcune condizioni croniche, come l’asma o l’artrite, improvvisamente smettono di prendere i corticosteroidi.

Crisi di Addison

Se avete la malattia di Addison non trattata, un crisi di Addison può scatenarsi a cause dello stress fisico, come una ferita, un’infezione o una malattia.

Diagnosi del morbo di Addison

Il vostro medico analizzerà prima la vostra storia medica e poi i vostri sintomi. Se il medico ritiene che possiate avere il morbo di Addison, sarete sottoposti ad alcune delle seguenti prove:

Gli esami del sangue. Misurare i livelli ematici di sodio, potassio, cortisolo e ACTH consente al medico una prima indicazione per diagnosticare l’insufficienza surrenalica come causa dei vostri sintomi. Un esame del sangue pu misurare il livello degli anticorpi associati alla malattia di Addison.
Test di stimolazione con ACTH. Questo test prevede la misurazione del livello di cortisolo nel sangue prima e dopo un’iniezione di ACTH sintetico. L’ACTH segnala alle ghiandole surrenali di produrre cortisolo. Se le ghiandole surrenali sono danneggiate, il test di stimolazione con ACTH mostra che i livelli di cortisolo in risposta all’ACTH sintetico sono limitati o inesistenti.
Test di ipoglicemia indotta da insulina. Di tanto in tanto, i medici suggeriscono questo test se la malattia pituitaria è una possibile causa dell’insufficienza surrenalica (insufficienza surrenalica secondaria). Il test consiste nel verificare il livello degli zucchero nel sangue (glicemia) e i livelli di cortisolo a vari intervalli dopo l’iniezione di insulina. Nelle persone sane, i livelli di glucosio e di cortisolo aumentano.
Esami di imaging. Il medico può sottoporvi ad una tomografia computerizzata (TC) dell’addome per verificare le dimensioni delle vostre ghiandole surrenali e cercare altre anomalie che possono causare l’insufficienza surrenalica. Il medico può suggerire una risonanza magnetica della ghiandola pituitaria, se il test indica che si potreste avere un’insufficienza surrenalica secondaria.

Terapia e cura del morbo di Addison

Tutti i trattamenti per il morbo di Addison coinvolgono la terapia ormonale sostitutiva per correggere i livelli degli ormoni steroidei nel vostro corpo. Alcune opzioni di trattamento comprendono:

Corticosteroidi orali. Il medico può prescrivervi il Fludrocortisone per sostituire l’aldosterone. Idrocortisone (Cortef), acetato di prednisone o il cortisone possono essere utilizzati per sostituire il cortisolo.
Iniezioni di corticosteroidi. Se avete il vomito e non potete assumere i farmaci per via orale, potrebbero essere necessarie le iniezioni di ormoni.
La terapia sostitutiva con androgeni. Per trattare la carenza di androgeni nelle donne, il deidroepiandrosterone può essere prescritto. Alcuni studi suggeriscono questa terapia migliori il vostro senso di benessere, la libido e la soddisfazione sessuale.

E’ anche consigliata una grande quantità di sodio, in particolare durante l’esercizio fisico pesante, quando il clima è caldo o se avete disturbi gastrointestinali, come la diarrea. Il medico vi suggerirà un aumento delle dosi per un periodo di  tempo, se i livelli di stress sono molto alti, a causa di una operazione, un’infezione o una malattia minore.

Crisi di Addison

Una crisi di Addison è una situazione pericolosa per la vita che si traduce in bassa pressione sanguigna, alti livelli ematici di potassio e zucchero. Questa situazione, richiede cure mediche immediate. Il trattamento comprende tipicamente le iniezioni endovenose di:

  • Idrocortisone
  • Soluzione salina
  • Zuccheri (destrosio)

Bibliografia

  1. Adrenal insufficiency and Addison’s disease. National Institute of Diabetes and Digestive Health and Kidney Disease. http://endocrine.niddk.nih.gov/pubs/addison/addison.aspx. Controllato il 31 Luglio 2013.
  2. McPhee SJ, et al. Current Medical Diagnosis & Treatment 2012. 51st ed. New York, N.Y.: The McGraw-Hill Companies; 2012. http://www.accessmedicine.com/resourceTOC.aspx?resourceID=1. Controllato il 31 Luglio 2013.
  3. Nieman LK. Clinical manifestations of adrenal insufficiency in adults. http://www.uptodate.com/index. Controllato il 31 Luglio 2013.
  4. Nieman LK. Treatment of adrenal insufficiency in adults. http://www.uptodate.com/index. Controllato il 31 Luglio 2013.
  5. Nieman LK. Causes of primary adrenal insufficiency in adults (Addison’s disease). http://www.uptodate.com/index. Controllato il 31 Luglio 2013.
  6. Adrenal diseases — Addison’s disease. National Adrenal Diseases Foundation. http://www.nadf.us/diseases/addisons.htm. Controllato il 31 Luglio 2013.
  7. Nieman LK. Diagnosis of primary adrenal insufficiency in adults (Addison’s disease). http://www.uptodate.com/index. Controllato il 31 Luglio 2013.
  8. Chakera AJ. Addison disease in adults: Diagnosis and management. The American Journal of Medicine. 2010;123:409.