Morsi dei ragni

Morsi dei ragni

I morsi dei ragni sono normalmente innocui. In realtà, molti morsi attribuiti ai ragni, risultano provenire da altri insetti. Le infezioni della pelle inoltre vengono scambiate per i morsi dei ragni.

Solo alcuni tipi di ragni hanno zanne abbastanza lunghe per penetrare nella pelle umana e rilasciare abbastanza veleno da poter creare problemi alle persone. Questi tipi di ragno includono, la vedova nera e il ragno marrone recluso.

I morsi della vedova nera, possono causare forti dolori addominali e crampi, mentre il morso del ragno marrone recluso, può causare la morte delle cellule della pelle intorno all’area del morso. Entrambi questi ragni vivono generalmente in aree indisturbate, come soffitte o tettoie e mordono solo se si sentono minacciati.

Sintomi dei morsi dei ragni

In genere, un morso del ragno appare come qualsiasi altro morso causato da un insetto (che causa infiammazione, a volte prurito o dolore e arrossamento della pelle) e può quindi,  passare inosservato. I morsi dei ragni innocui di solito non producono altri sintomi.

Morsi della vedova nera

I segni e sintomi di un morso del ragno vedova nera possono includere:

Dolore. Di solito inizia entro un’ora dopo che siete stati morsi, il dolore può diffondersi dal sito del morso al vostro addome, schiena o sul petto.
Crampi. I crampi addominali o la rigidità possono essere così gravi che a volte la condizione viene scambiata per appendicite o una rottura di appendice.
Sudorazione. La sudorazione eccessiva può verificarsi intorno al segno del morso o può coinvolgere tutto l’arto.

Morso del ragno marrone recluso
Il dolore associato a un morso del ragno marrone recluso aumenta tipicamente durante le prime otto ore dopo il morso. Il morso di solito guarisce da solo in circa una settimana. In una minoranza dei casi, la pelle al centro del morso può diventare di colore rosso scuro e poi evolvere in una piaga aperta profonda (ulcera) che si allarga. L’ulcera di solito smette di crescere entro 10 giorni dopo il morso, ma la completa guarigione può richiedere mesi.

Quando è consigliato vedere un medico

Cercate assistenza medica immediata se credete di essere stati morsi da un ragno e state avendo:

  • Dolore grave
  • Crampi addominali
  • Una crescente ulcera nella sede del morso

Cause dei morsi dei ragni

I gravi sintomi dei morsi dei ragni, si verificano a seguito di un’iniezione di veleno da parte del ragno. La gravità dei sintomi dipende dal tipo di ragno, dalla quantità di veleno iniettato e da come il vostro corpo è sensibile al veleno.

Fattori di rischio

Sebbene i pericolosi morsi dei ragni sono rari, il rischio di essere morsi, aumenta se si vive nelle stesse aree in cui i ragni creano il loro habitat. Sia la vedova nera e che i ragni marrone recluso preferiscono i climi caldi asciutti e con poca luce.

Habitat della vedova nera

I ragni vedova nera si trovano negli Stati Uniti, ma di più negli stati a sud-ovest. Preferiscono vivere in:

  • Capannoni
  • Autorimesse
  • Vasi inutilizzati e attrezzature da giardinaggio
  • Depositi di legname

Habitat del ragno marrone recluso

I ragni del tipo marrone recluso, si trovano più comunemente nelle aree meridionali. Questi ragni sono chiamati così, perché a loro piace nascondersi in zone indisturbate e con poca luce. Per lo più preferiscono vivere al chiuso, in luoghi come:

  • L’ingombro di cantine o soffitte
  • Dietro scaffali e credenze
  • In armadi usati raramente

All’esterno, cercano punti scuri e tranquilli, come sotto le rocce o nei tronchi d’albero.

Complicazioni dei morsi dei ragni

Molto raramente, un morso di una vedova nera o del marrone recluso sono mortali. Prestate attenzione particolare per i bambini e per le persone anziane con gravi problemi di salute.

Diagnosi dei morsi dei ragni

Il medico può sospettare un morso di ragno sulla base della cronologia e dei sintomi, ma una diagnosi specifica è difficile da confermare. la conferma diagnostica richiede:

  • Un testimone oculare dell’attacco del ragno
  • Identificazione del tipo di ragno da parte di un esperto
  • Esclusione di altre possibili cause

Identificazione della vedova nera

Alcuni indizi per l’identificazione della vedova nera sono:

  • Corpo nero lucido
  • Grande addome rotondo
  • Clessidra rossa sul lato inferiore della zona addominale
  • Corpo centrale lungo circa un mezzo pollice (da 12 a 13 millimetri)
  • Tutto il corpo, comprese le gambe, può essere largo più di un pollice (2,5 centimetri)

Identificazione del marrone recluso

Alcuni indizi per identificare questo tipo di ragno includono:

  • Il colore varia dal marrone giallastro al marrone scuro
  • Forma a violino della parte superiore del segmento dove sono attaccate le gambe
  • Sei occhi (una coppia di fronte e una coppia su entrambi i lati) rispetto al classico modello di ragno, che ha otto occhi su due file da quattro
  • Il corpo centrale è lungo tra un quarto di pollice a tre quarti di pollice (6 a 19 mm)
  • Tutto il corpo, comprese le gambe, può essere più largo di un pollice (25 mm)

Terapia e cura per i morsi dei ragni

Per la maggior parte delle persone che sono state morse da un ragno, tra cui la vedova nera e il marrone recluso, le seguenti misure di trattamento sono tutto quello di cui hanno bisogno:

  • Pulire il morso con acqua e sapone delicato.
  • Applicare impacchi freddi sul morso, per ridurre il dolore e l’infiammazione.
  • Se il morso è su un arto, come un braccio o una gamba, mantenerla elevata.
  • Prendere antidolorifici se necessario.
  • Osservare il morso per identificare i segni dell’infezione.

Il medico può anche raccomandare un richiamo del vaccino per l’antitetanica se non lo avete avuto negli ultimi cinque anni. Gli antibiotici possono essere prescritti se il morso si infetta.

Anti-veleno per il morso della vedova nera

Se un morso di vedova nera causa dolore intrattabile oppure sintomi pericolosi per la vita, il medico può raccomandare farmaci anti-veleno, che possono essere iniettati in un muscolo della coscia o somministrati per via endovenosa. Gli anti-veleno, possono causare gravi reazioni allergiche, quindi devono essere usati con cautela.

Prevenzione dei morsi dei ragni

I ragni in generale, tra cui la vedova nera e il marrone recluso, mordono solo per difesa. Per evitare i morsi dei ragni:

  • Indossate una maglia a maniche lunghe, cappello, guanti e stivali quando si maneggiano scatole o legna da ardere che sono state immagazzinate per lungo tempo, quando effettuate la pulizia dei capannoni, garage, cantine, soffitte e vespai.
  • Ispezionate e scuotete indumenti da giardinaggio come guanti, stivali e l’abbigliamento in genere, che è rimasto inutilizzata per un po’ di tempo.
  • Usate i repellenti per gli insetti, come il DEET o il Picaridin, sui capi di abbigliamento e calzature.
  • Tenete gli insetti e i ragni fuori di casa con l’installazione di zanzariere aderenti su finestre e porte, e stuccando o sigillando le fessure da cui i ragni potrebbero entrare
  • Eliminate le vecchie scatole, vestiti e altri oggetti indesiderati dalle aree di stoccaggio.
  • Rimuovete mucchi di rocce o di legname dalla zona intorno alla vostra casa.
  • Evitate di conservare la legna vicino alla vostra casa.
  • Eliminate le ragnatele e smaltitele in un sacchetto sigillato riposto all’esterno per impedire il rientro in casa dei ragni.