Problemi del fegato

Problemi del fegato

Problemi al fegato includono una vasta gamma di malattie e condizioni che possono colpirlo. Il fegato è un organo delle dimensioni di un pallone da calcio che si trova appena sotto la gabbia toracica sul lato destro del vostro addome. Senza il fegato, non potreste digerire il cibo e assorbirne le sostanze nutritive, non potreste sbarazzarsi delle sostanze tossiche dal corpo e non potreste vivere.

I problemi al fegato possono essere ereditati, o possono verificarsi in risposta a virus e a sostanze chimiche. Alcuni problemi al fegato sono temporanei e guariscono da soli, mentre altri problemi, possono durare a lungo e portare a gravi complicazioni.

Sintomi dei problemi del fegato

I segni e sintomi dei problemi al fegato includono:

  • Pelle scolorita e occhi che appaiono giallastri
  • Dolore addominale e gonfiore
  • Prurito della pelle che non sembra di andare via
  • Colore scuro delle urine
  • Colore pallido delle feci
  • Feci sanguinolente
  • Stanchezza cronica
  • Nausea
  • Perdita di appetito

Quando  è consigliato vedere un medico

Fissate un appuntamento con il vostro medico se avete qualsiasi sintomo che vi preoccupa. Contattate immediatamente un medico se si dispone di dolore addominale che è così grave che non potete rimanere fermi.

Cause dei problemi del fegato

I problemi che si possono verificare nel fegato includono:

  • Insufficienza epatica acuta
  • Epatite alcolica
  • Deficit di alfa-1-antitripsina
  • L’epatite autoimmune
  • Ostruzione del dotto biliare
  • Insufficienza epatica cronica
  • Cirrosi
  • Ingrossamento del fegato
  • Sindrome di Gilbert
  • Emocromatosi
  • L’epatite A
  • L’epatite B
  • L’epatite C
  • L’epatite D
  • L’epatite E
  • Adenoma al fegato
  • Il cancro del fegato
  • Cisti del fegato
  • Emangioma del fegato
  • Nodulo al fegato (iperplasia nodulare focale)
  • Steatosi epatica non alcolica
  • Infezioni parassitarie
  • Trombosi della vena porta
  • Cirrosi biliare primaria
  • Epatite tossica
  • Malattia di Wilson

Fattori di rischio

I fattori che possono aumentare il rischio per i problemi al fegato includono:

  • Un lavoro che vi espone al sangue di altre persone e di fluidi corporei
  • Trasfusione di sangue prima del 1992
  • Piercing
  • Alcune erbe e integratori
  • Alcuni farmaci di prescrizione
  • Diabete
  • L’uso frequente di alcol
  • Alti livelli di trigliceridi nel sangue
  • Iniezione di sostanze utilizzando aghi condivisi
  • Obesità
  • Tatuaggi
  • Sesso non protetto
  • Lavorare con sostanze chimiche o tossine senza le adeguate precauzioni di sicurezza

Diagnosi dei problemi del fegato

I test e le procedure utilizzate per diagnosticare i problemi al fegato includono:

Gli esami del sangue. Un gruppo di esami del sangue chiamati test di funzionalità epatica, possono essere utilizzati per diagnosticare i problemi di fegato. Altri esami del sangue si possono fare, per cercare i problemi del fegato specifici o condizioni ereditarie che colpiscono questo organo.
Esami di imaging. Le procedure che creano immagini del vostro fegato, come la tomografia computerizzata (TC), la risonanza magnetica (MRI) e ultrasuoni, possono rivelare problemi al fegato.
Prove di tessuto epatico. Una procedura per rimuovereuna parte di tessuto dal fegato (biopsia epatica), può aiutare nel formulare la diagnosi del vostro problema. La biopsia epatica è più spesso fatta usando un lungo ago inserito attraverso la pelle per estrarre un campione di tessuto (biopsia). Il campione di tessuto viene inviato ad un laboratorio in cui può essere esaminato al microscopio

Terapia e cura dei problemi del fegato

Il trattamento per i problemi al fegato dipende dalla diagnosi. Alcuni problemi al fegato possono essere trattati con i farmaci. Altri possono richiedere un intervento chirurgico.

Il trapianto di fegato può in definitiva essere richiesto per problemi che causano l’insufficienza epatica.

Rimedi alternativi

Alcuni integratori a base di erbe utilizzati come trattamenti di medicina alternativa, possono essere dannosi per il fegato. Per proteggere il fegato, parlate con il medico circa i rischi potenziali prima di prendere le seguenti erbe:

  • Cohosh nero
  • Alcune erbe cinesi, tra cui ma-huang
  • Chaparral
  • Consolida
  • Germander
  • Celidonia
  • Kava
  • Vischio
  • Mentuccia
  • Papalina
  • Valeriano

Prevenzione dei problemi del fegato

Prevenite i problemi al fegato, proteggendolo. Per esempio:

Bevete alcol con moderazione. Limitate la quantità di alcol e non bevete più di un bicchiere al giorno per le donne e non più di due bicchieri al giorno per gli uomini.
Evitate i comportamenti che sono a rischio. Chiedete aiuto se si utilizzano droghe per via endovenosa. Non condividete aghi utilizzati per iniettare i farmaci. Se si sceglie di avere rapporti sessuali, usare il preservativo. Se si sceglie di avere tatuaggi o piercing, siate prima sicuri sulla pulizia e sulla sicurezza del tatuatore e del suo negozio.
Vaccinarsi. Se avete un maggiore rischio di contrarre l’epatite o se siete già stati infettati con qualsiasi forma di virus dell’epatite, parlate con il medico su come ottenere il vaccino contro l’epatite B. Un vaccino è disponibile anche per l’epatite A.
Usare i farmaci con attenzione. Utilizzate solo i farmaci da prescrizione e quelli senza ricetta medica quando ne avete bisogno e prendete solo le dosi consigliate. Non mescolate i farmaci con l’alcol. Parlate con il vostro medico prima di mescolare gli integratori a base di erbe o i farmaci di prescrizione o senza ricetta medica.
Evitare il contatto con il sangue e di fluidi corporei di altre persone. Il virus dell’epatite può essere diffuso dalle punture accidentali o dalla pulizia impropria del sangue o fluidi corporei. E ‘anche possibile essere infettati attraverso la condivisione dei rasoi o degli spazzolini da denti.
Fate attenzione con le bombolette spray. Quando si utilizza un detergente spray, assicuratevi che la stanza è ventilata, o indossate una maschera. Prendete queste misure di protezione quando spruzzate insetticidi, fungicidi, vernici e altre sostanze chimiche tossiche. Seguite sempre le istruzioni del produttore.
Fate attenzione a ciò che viene a contatto con la vostra pelle. Quando si utilizzano insetticidi e altre sostanze chimiche tossiche, coprite la pelle con guanti, abiti a maniche lunghe, cappello e una maschera.
Scegliere una dieta sana. Scegliete una dieta a base vegetale, con una varietà di frutta e verdura. Limitate i cibi molto grassi.
Mantenere un peso sano. L’obesità può causare una condizione chiamata steatosi epatica non alcolica, che può includere steatosi, epatite e cirrosi.