Tremori

Tremori

Il tremore è un disturbo del sistema nervoso (malattia neurologica) che causa uno scuotimento ritmico. Può colpire qualsiasi parte del corpo, ma il tremore si verifica più spesso nelle mani (soprattutto quando si tenta di eseguire operazioni semplici, come bere un bicchiere, legare i lacci delle scarpe, scrivere o  radersi). Il tremore può anche influenzare la vostra testa, la voce, le braccia o le gambe.

Anche se di solito non è una condizione pericolosa, peggiora tremore con il tempo può diventare grave per alcune persone. Non è causato da altre malattie, anche se è a volte viene confuso con la malattia di Parkinson. Il tremore può verificarsi a qualsiasi età, ma è più comune nelle persone di 40 anni o più.

Sintomi del tremore

I sintomi del tremore sono:

  • inizio graduale del tremore
  • Peggioramento con il movimento
  • Di solito si verifica prima nelle mani
  • Può includere tremori alla testa
  • Può essere aggravato da stress emotivo, fatica, caffeina o temperature estreme

Tremore essenziale contro la malattia di Parkinson

Molte persone associano i tremori con la malattia di Parkinson, ma le due condizioni sono diverse:

Il tremore delle mani di solito si verifica quando le si utilizzano. Il tremore del morbo di Parkinson si verifica quando le mani sono in condizioni di riposo poste lungo i fianchi o in grembo.
Il tremore non causa altri problemi di salute, ma la malattia di Parkinson è associata con ad una postura curva, movimento lento e un’andatura poco corretta. Tuttavia, le persone con il tremore a volte possono sviluppare altri segni e sintomi neurologici, come ad esempio un andatura incerta (atassia). Il tremore  coinvolge soprattutto le mani, la testa e la voce. I tremori del morbo di Parkinson di solito, iniziano nelle mani, e possono influenzare le gambe, il mento e le altre parti del corpo.

Cause del tremore

Circa la metà dei casi di tremore, sembrano essere il risultato di una mutazione genetica. Questo modulo è indicato come tremore familiare. Non è chiaro ciò che provoca il tremore nelle persone; si pensa ad una mutazione genetica.

La ricerca ha scoperto che i cambiamenti nelle aree specifiche del cervello possono contribuire a causare il tremore.

Fattori di rischio

I fattori di rischio noti per il tremore includono:

  • Mutazione genetica. La varietà ereditaria del tremore (tremore familiare) è una malattia autosomica dominante. Un gene difettoso derivante da un solo genitore è sufficiente per trasmettere la condizione.
  • Se si dispone di un genitore con una mutazione genetica che causa il tremore, si ha una probabilità del 50% di sviluppare il disturbo.
  • Età. Il tremore è più comune nelle persone di età superiore ai 40 anni.

Complicazioni del tremore

Il tremore non è pericoloso per la vita, ma spesso i sintomi peggiorano nel tempo. Se le scosse diventano gravi, si possono trovare difficoltà a:

  • Tenere in mano oggetti
  • Mangiare normalmente
  • Truccarsi o radersi
  • Parlare
  • Scrivere in modo leggibile

Diagnosi del tremore

Per la diagnosi del tremore, i medici rivedono la vostra storia medica, storia di famiglia, i sintomi presenti e conducono un esame fisico.

Non ci sono test specifici che possano diagnosticare il tremore. Determinare la diagnosi è spesso una questione di esclusione delle altre condizioni che potrebbero causare i sintomi. Per fare questo, il medico può suggerire i seguenti test:

Esame neurologico

In un esame neurologico, il medico esamina il vostro funzionamento del sistema nervoso, controllando:

  • I riflessi tendinei
  • La forza e il tono muscolare
  • Capacità di sentire certe sensazioni
  • Postura e coordinamento
  • Problemi all’andatura

I test di laboratorio

Il vostro sangue e le urine, possono essere testate per diversi fattori, tra cui:

  • Malattie della tiroide
  • Problemi metabolici
  • Effetti collaterali dei farmaci
  • Livelli di alcol
  • Livelli di sostanze chimiche che possono causare il tremore

I test delle prestazioni fisiche

Per valutare il tremore, il medico può chiedervi di:

  • Bere da un bicchiere
  • Tenere le braccia distese
  • Scrivere
  • Disegnare una spirale

Terapia e cura del tremore

Alcune persone con tremore possono non necessitare di alcun trattamento se i loro sintomi sono lievi. Ma se il tremore sta rendendo difficile per voi lavorare o svolgere le attività quotidiane, si può decidere di discutere le opzioni di trattamento con il medico.

Farmaci

I beta-bloccanti, sono normalmente utilizzati per trattare la pressione alta, ma i beta-bloccanti come il propranololo (Inderal) contribuiscono ad alleviare i tremori in alcune persone. Altri beta-bloccanti, che possono essere utilizzati comprendono: atenololo (Tenormin), Metoprololo (Lopressor), nadololo e Sotalolo (Betapace).

I beta-bloccanti non possono essere un’opzione se avete l’asma o problemi cardiaci. Gli effetti collaterali possono includere affaticamento, problemi di vertigini o di cuore.
Farmaci anti-sequestro. Gli antiepilettici, come il primidone (Mysoline), possono essere efficaci in persone che non rispondono ai beta-bloccanti. Altri farmaci che possono essere prescritti includono il gabapentin (Neurontin) e il Topiramato (Topamax). Gli effetti collaterali includono sonnolenza e nausea, che di solito scompaiono in breve tempo.
Tranquillanti. I medici possono usare farmaci come l’Alprazolam (Xanax) e il Clonazepam (Klonopin) per il trattamento dei tremori che sono aggravati dalla tensione o ansia. Gli effetti collaterali possono includere la sedazione e stanchezza anche in forma lieve. Questi farmaci dovrebbero essere usati con cautela, poiché possono causare assuefazione.

Iniezioni di Onabotulinumtoxina (Botox). Le iniezioni di Botox possono essere utili nel trattamento di alcuni tipi di tremore, in particolare per quelli alla testa e per i tremori della voce. Le iniezioni di Botox possono migliorare i tremori per un massimo di tre mesi alla volta.

Tuttavia, se il Botox è usato per trattare i tremori alle mani, può causare debolezza nelle dita. Se è usato per trattare i tremori della voce, può causare una voce roca e difficoltà a deglutire.

Terapia

I medici possono suggerire di farvi partecipare ad una terapia fisica o occupazionale. I fisioterapisti possono insegnarvi gli esercizi per migliorare la forza muscolare, il controllo e il coordinamento.

I terapisti occupazionali possono aiutare ad adattarsi a vivere con il tremore. I terapeuti possono suggerire i dispositivi adattivi per ridurre l’effetto delle scosse sulle vostre attività quotidiane, tra cui:

  • Occhiali pesanti e utensili
  • Pesi da polso
  • Penne ampia aderenza

Chirurgia

Una procedura chirurgica, che avvia una stimolazione cerebrale profonda, può essere un’opzione per le persone i cui tremori sono gravemente invalidanti e che non rispondono ai farmaci.

Nella stimolazione cerebrale profonda, i medici inseriscono una sonda elettrica lunga e sottile nel vostro talamo, cioè la parte del cervello che provoca i tremori. Un filo dalla sonda scorre sotto la pelle ed è collegato ad un dispositivo pacemaker (neurostimolatore) impiantato nel torace. Questo dispositivo trasmette impulsi elettrici indolori che interrompono i segnali che partono dal talamo e che possono causare i vostri tremori.

Gli effetti collaterali della chirurgia possono includere i problemi di controllo del linguaggio, problemi dell’equilibrio, mal di testa e debolezza. La stimolazione cerebrale profonda, tuttavia, è molto efficace per le gravi forme di tremore . Gli effetti collaterali sono rari e spesso guariscono dopo un certo tempo o con la regolazione del dispositivo.

Rimedi alternativi

Le seguenti azioni possono ridurre o alleviare i tremori:

Evitare la caffeina. Evitare la caffeina e altri stimolanti poiché possono aumentare i tremori.
Usare alcol con moderazione o non berne del tutto. Alcune persone notano che i loro tremori migliorano leggermente dopo aver bevuto alcolici, ma bere non è una buona soluzione per le persone con tremore. Questa condizione tende a peggiorare una volta che gli effetti dell’alcool svaniscono. Inoltre, grandi quantità di alcool che sono assunte per alleviare tremori, possono portare all’alcolismo cronico.
Imparare a rilassarsi. Lo stress e l’ansia tendono a peggiorare i tremori, ed essere rilassati li può migiorare. Anche se non è possibile eliminare tutto lo stress dalla vostra  vita, è possibile modificare il modo di reagire alle situazioni causate dallo stress, utilizzando una serie di tecniche di rilassamento, come il massaggio o la meditazione.
Cambiare stile di vita. Usare la mano meno colpita dal tremore più spesso. Trovare il modo di evitare di scrivere con la mano affetta da tremore. Provate a utilizzare la chiamata vocale sul proprio cellulare e il software di riconoscimento vocale sul vostro computer. I terapeuti possono offrire altri suggerimenti per farvi adattare al tremore, per la vostra vita quotidiana.